Sviluppo dei rapporti tra SINCERT e Istituto Italiano Certificazione Qualità
(SINCERT, Milano, 1 giugno 2001)

Egregio Dottor
Alessandro Felloni
Direttore
Istituto Italiano Certificazione Qualità
Piazza De Amicis, 121 bis
10126 TORINO
Fax: 011-6633886


Oggetto: Sviluppo dei rapporti tra SINCERT e Istituto Italiano Certificazione Qualità



Egregio Dottore,

Facendo seguito ai nostri incontri, sono lieto di confermarLe la disponibilità di SINCERT a contribuire alla definizione di un percorso di sviluppo dei rapporti in oggetto, in termini richiamati nel seguito.

  • Il ruolo di ALIM "Associazione Libere Imprese Minori" (a cui aderiscono 1600 imprese di diversi settori) può certamente essere valorizzato nel quadro del Sistema Italiano per la Qualità, tramite adesione di ALIM a SINCERT in veste di Socio Effettivo.
    Trattandosi di Associazione di categoria, direttamente competente oltre che interessata in materia di accreditamente, non dovrebbero sussistere difficoltà.
    In ordine a sudeetta adesione, ancorché la ratifica dell'ammissione spetti all'Assemblea dei Soci SINCERT. Le suggerisco di adoperarsi affinché detta Associazione presenti domanda di ammissione a SINCERT in qualità di Socio Effettivo. Ai fini del perfezionamento di detta operazione, sarà mia cura farLe pervenire copia dello Statuto di SINCERT.

  • Le esperienze e competenze maturate dalla struttura di accreditamento ALIM, a cui il Suo Istituto ha fatto fino ad oggi riferimento, se reali e significative, potranno essere valorizzate nell'ambito delle regole e delle procedure di accreditamento SINCERT, nelle forme tecnicamente ed istituzionalmente consentite. A tale riguardo, potrebbe essere valutata la possibilità di inserimento di un esperto "ALIM" nel Comitato di Accreditamento SINCERT che è aperto a qualificati contributi professionali. I tempi ed i modi di tale inserimento formeranno oggetto di successivi approfondimenti congiunti.

  • Il Suo Istituto dovrebbe prendere in seria considerazione l'opportunità di richiedere e conseguire l'accreditamento SINCERT per la certificazione di SGQ in alcuni dei settori EA di maggiore interesse (3 o 4 settori, fra cui certamente il settore 28 "Costruzioni"). A tal fine La prego di esaminare e/o far esaminare dai Suoi collaboratori la documentazione di accreditamento che Le è stata consegnata e preparare e presentare la domanda di accreditamento con allegata la documentazione richiesta.
    SINCERT è disponibile a fornirVi tutte le informazione necessarie per rendere più rapido ed efficace tale processo, compatibilmente con il grado di conformità della Vostra organizzazione e delle Vostre procedure ai requisiti delle Norme Guide e prescrizione applicabili.
    La invito altresì a valutare l'opportunità di richiedere l'accreditamento SINCERT per le attività di certificazione di prodotti recentemente avviate dal Suo Istituto. Anche in questo caso, siamo pronti a fornirVi le necessarie indicazione e raccomandazione.

  • La presentazione della domanda e l'avvio e sviluppo del processo di accreditamento non implicano necessariamente la conformità del richiedente ai requisiti applicabili, cosa che verrà assicurata solo dall positiva conclusione dell'iter di valutazione e relativa concessione dell'accreditamento. Essi rappresentano, tuttavia una scelta strategica ed una dimostrazione dell'impegno al conseguimento di tale obiettivo, elementi già di per sé distintivi che potranno essere valorizzati nelle forme e sedi opportune.

Mi auguro che le opportunità e prospettive qui evidenziate possano concretizzarsi rapidamente e con reciproca soddisfazione.
La prego infine di riflettere sugli altri suggerimenti che Lo ho dato in occasione del nostro ultimo incontro, in ordine, fra l'altro, alla necessità di conferire una veste più sobria, rigorosa e puntuale all'azione promozionale da Voi sviluppata, e La invito a considerare questa lettera come una comunicazione "progettuale" a Lei riservata e che non deve formare oggetto di diffusione onde evitare qualsivoglia forma di utilizzo improprio da parte di chicchessia.



Con viva cordialità


Il Presidente SINCERT
Ing. Lorenzo Thione



1. DOCUMENTO ORIGINALE (formato pdf)
Vedi Documento